Logo Zecchino   torna alla lista dei canti dello Zecchino d'Oro   Stemma Coro Pueri Cantores Veduggio

Come un Aquilone
(Testo originale: Kaliopi Musica: Kaliopi Testo italiano: G. Gualandi)

Guarda che bello c'è l'arcobaleno
Perchè dopo il temporale torna sempre il sereno.
Prendo il mio aquilone, lascio che salga tra
le nuvole perdendosi nel cielo blu.

Vola tu per me

Anch'io vorrei
In questo cielo azzurro più del mare,
Vola tu per me
Sì lo vorrei
Fin dove dicono che nasca il sole.
Sali sempre più in alto sempre più
Sali fino alle stelle e ancor più su,
Alla stella più bella chiederai
Un pensiero d'amore.


In dono per me.
Che bello volare sull'arcobaleno
E con i suoi colori dipingere il cielo.
Vorrei giocare

Perché no?
insieme alla luna
Se ci crederai
E come un aquilone
Vedrai ci riuscirai
Con il vento danzare.
Ah! Ah!
Lascio volare il cuore
Ah! Ah!
Lascio che salga tra le nuvole
Perdendosi nel cielo blu.
Oh! Oh! Oh! Come un aquilone


Vola tu per me

Anch'io vorrei
n questo cielo azzurro più del mare,
Vola tu per me
Sì lo vorrei
Fin dove dicono che nasca il sole.
Sali sempre più in alto sempre più
Sali fino alle stelle e ancor più su,
Alla stella più bella chiederai
Un pensiero d'amore


In dono per me
Sali sempre più in alto sempre più
In dono per, me.
Sali fino alle stelle e ancor più su.
Alla stella più bella chiederai
Un pensiero d'amore.
In dono per me...


Vreme e za nas,

Za novo utro denot sto go gali
Vreme e za nas,
Za site srca golemi i mali.

Sali sempre più in alto sempre più
Sali fino alle stelle e ancor più su
Alla stella più bella chiederai
Un pensiero d'amore


In dono per me... in dono per me.




pagina curata da: Ermanno Vitali Graphics by Corel X5
ultimo aggiornamento,